YMC – PREP: YMC-Triart Prep e YMC*Gel

In questo Articolo
Technical Note sulla scelta corretta della dimensione dei pori

YMC propone una Technical Note sulla corretta scelta della dimensione dei pori al fine di massimizzare la produttività e l’efficienza nei processi di purificazione.

La dimensione dei pori, infatti, determina la superficie della fase stazionaria e, di conseguenza, la ritenzione del bersaglio e la capacità di carico.

Come mostrato nella nota tecnica, le fasi stazionarie YMC-Triart Prep e YMC*Gel, disponibili per diverse dimensioni di pori, garantiscono un approccio molto efficace e un aiuto prezioso per la fase di screening.

 

Fattori da tenere in considerazione

    • Correlazione tra dimensione dei pori e superficie delle fasi stazionarie
    • Relazione tra dimensione del poro e dimensione della molecola bersaglio
    • Selezione della dimensione dei pori in base al peso molecolare della molecola bersaglio

 

Questa nota tecnica aiuta a determinare la dimensione dei pori più adatta in base alla dimensione delle molecole bersaglio e fornisce esempi pratici e suggerimenti per i processi di scale-up.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Richiesta informazioni aggiuntive